Piazz.S.Antonio - www.cellole-ce.it

www.cellole-ce.it
Vai ai contenuti
Foto di Cellole

Per Gentile concessione del Sig. Antonio Di Meo.

DOPO CIRCA 30 ANNI RITORNA ALLA SUA DENOMINAZIONE ORIGINARIA "PIAZZETTA SANT'ANTONIO, UNA

PIAZZETTA CHE DA TEMPO ATTENDE DI RIPORTARE LE RADICI ALLE SUE ORIGINI.
LO SLARGO FU DENOMINATA "PIAZZETTA DEI MEDICI" A SEGUITO DI UNA RIVOLUZIONE DELLA TOPONOMASTICA
CITTADINA.GLI ABITANTI DEL RIONE NON HANNO MAI ACCETTATO QUESTA NUOVA DENOMINAZIONE RITENENDOLA QUASI UNA PROFANAZIONE.
NEL 2002 ANTONIO DI MEO SI FECE DA PROMOTORE FACENDO FIRMARE UNA PETIZIONE AI RESIDENTI DEL RIONE
PER FAR RITORNARE LA PIAZZETTA ALLE SUE ORIGINI.
CON NOTA DEL 10/12/2002 PROTOCOLLO N.17368 PRESENTO' L'ISTANZA AL SINDACO.
IL 12 GIUGNO 2004 IN ONORE DI SANT'ANTONIO ORGANIZZO' UNA MANIFESTAZIONE NELLA PIAZZETTA E FU AFFISSA UNA TARGA CON SCRITTA "GIA' PIAZZETTA SANT'ANTONIO",ALLA CERIMONIA C'ERANO  RAPPRESENTANZE POLITICHE,ECCLESIASTICHE E CITTADINE, E FU INAUGURATA SIMBOLICAMENTE CON LA BENEDIZIONE DEL SACERDOTE DELLA PARROCCHIA DI SANTA LUCIA. DOPO VARI INCONTRI  CON RAPPRESENTANTI POLITICI L'ISTANZA FU POSTA NELL'ORDINE DEL GIORNO DELLA GIUNTA COMUNALE,E CON DELIBERA N.83 DEL 07 GIUGNO 2007 CON ESITO FAVOREVOLE FU INVIATA ALLA PREFETTURA AVVIANDO L'ITER BUROCRATICO.
VISTI I PARERI ESPRESSI IN MERITO DALLA SOCIETA' DI STORIA PATRIA TERRA DI LAVORO DI CASERTA,CON NOTA
N.195 RISC. IN DATA 30 AGOSTO 2010. LA SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI PER IL PAESAGGIO,
PER IL PATRIMONIO STORICO,ARTISTICO ED ENTE ANTROPOLOGICO PER LE PROV. DI CASERTA E BENEVENTO
CON NOTA 18041 DEL 02/09/2010.
AUTORIZZA LA VARIAZIONE DEL TOPONIMO DA "PIAZZA DEI MEDICI" A "PIAZZA SANT'ANTONIO".
CON GRANDE ENTUSIASMO ANTONIO DI MEO INFORMA I CITTADINI DELLA BELLA NOTIZIA E CON DEDICA A TUTTI I
FIRMATARI DELLA PETIZIONE E UN RICORDO ALLE PERSONE DEL RIONE CHE PURTROPPO CI HANNO LASCIATO
PER UN MONDO MIGLIORE.
I NOMI DELLE STRADE A CELLOLE SONO STATE SEMPRE OGGETTO DI UNA PARTICOLARE ATTENZIONE DA PARTE DEI CITTADINI CHE RISULTANO SEMPRE ATTACCATI ALLE TRADIZIONI DEL PASSATO.E MI PERMETTO UN
SUGGERIMENTO AGLI AMMINISTRATORI LOCALI DI RIPRISTINARE NELLA TOPONOMASTICA I RIONI DENOMINATI:
LUPOLI,CAPPELLA, AURUNCI,FALCO,STARZA E SANT'ELENA.
VISTO CHE GLI ABITANTI DEL RIONE HANNO OTTENUTO L'OGGETTO DEL LORO DESIDERIO,AVRANNO SICURAMENTE DOPPIA VOLONTA' DI LODARE IL LORO PROTETTORE CHE E' SANT'ANTONIO DA PADOVA.

[image:image-1]



Luigi Fusciello in rete dal 24/05/2002.
Torna ai contenuti